giovedì , 12 Dicembre 2019
Ultime Notizie
Home » CULTURA&SPETTACOLI » Al Castello di Savuto, a Cleto, in agosto è tempo di Incontri Possibili

Al Castello di Savuto, a Cleto, in agosto è tempo di Incontri Possibili

Si chiama “Incontri Impossibili” la Rassegna proposta dall’Amministrazione Comunale di Cleto articolata in cinque appuntamenti a partire dal 7 agosto.

Nelle parole dell’Assessore Fedele Montuoro “Incontri Possibili” non è un cartellone di spettacolo per riempire le serate d’estate. Proporre degli eventi di spettacolo nati dall’incontro di artisti diversi per storia personale, significa scegliere eventi in qualche modo unici ed ha tra gli obiettivi quello di diventare negli anni un appuntamento in grado di avere una risonanza più ampia, che possa attrarre spettatori determinando nuovi flussi turistici e nello stesso tempo possa diffondere l’immagine di una realtà calabrese in grado di promuovere eventi culturali, significa lavorare perché la location scelta, il Castello di Savuto, non sia un posto scelto perché “va di moda” fare gli spettacoli nei castelli o nelle aree archeologiche, ma che sia un posto identificabile con eventi di creazione artistica non riscontrabili quotidianamente in altri posti, un posto dove si creano nuovi eventi che risentano delle sue caratteristiche fisiche e morfologiche e del borgo circostante. “

Daniele Di Bonaventura (foto di andrea Rotili)

Il Direttore Artistico Renato Costabile: “È nostra intenzione incentivare le collaborazioni tra artisti proponendo una rassegna di spettacoli che vadano in questa direzione. Performance artistiche che non sempre vedono insieme performer appartenenti alla stessa “disciplina”, o che siano il prodotto di un incontro tra storie diverse.

E i nostri incontri sono tutti assai caratterizzati, diversi tra loro e ognuno con una storia particolare. Avremo il piacere di avere la presenza di Peppe Lanzetta, drammaturgo, attore e scrittore che presenta una performance dal titolo “FuoriMano” realizzata insieme a Jennà Romano dei Letti Sfatti e Daniele Sanzone degli ‘A67. Edoardo De Angelis e Paolo Capodacqua, due figure storiche della Canzone d’Autore italiana stanno lavorando ad un concerto che porteranno in giro per l’Italia il prossimo inverno ed hanno scelto il Castello di Savuto per la prima uscita di questo inedito duo. E avremo ancora

Alessandro D’Alessandro (foto Cristina Canali)

Raffaello Simeoni, tra i più apprezzati “etno-musicisti” italiani che sarà da noi insieme a Jonathan Giustini, giornalista musicale, conduttore radiofonico e autore di saggi musicali. Uno degli spettacoli è una produzione nuova in cui abbiamo voluto mettere a confronto due artisti calabresi, uno dei nostri più validi musicisti, il sassofonista Alberto La Neve che condividerà il palco e le note del suo ultimo lavoro discografico con la danzatrice Teresa Serra Cassano. Per cominciare, il 7 agosto un incontro tra due musicisti e tra due strumenti all’apparenza simili ma molto diversi, Daniele Di Bartolomeo, con il suo Bandoneon e Alessandro D’Alessandro con il suo Organetto, entrambi hanno costruito la propria musicalità sulla creatività e l’invenzione oltrepassando ogni contesto tradizionale. Il loro approccio è totalmente sradicante rispetto alle suggestioni di genere e repertorio legate sia al bandoneon che all’organetto. Due grandi musicisti che sono in grado di reinterpretare jazz, temi popolari, canzoni d’autore tra essenzialità, creatività, gioco e improvvisazione.

Gli spettacoli saranno tutti alle 21.30 al Castello di Savuto.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Nocera Terinese il libro “Il Titano Reventino” una ricerca storica da Temesa al brigantaggio

Nocera Terinese – “Il Titano Reventino” è il titolo del libro scritto a quattro mani ...

Lascia un commento