mercoledì , 19 Febbraio 2020
Ultime Notizie
Home » CULTURA&SPETTACOLI » Acconia di Curinga, con Tonino Spena il primo incontro del Caffè Letterario

Acconia di Curinga, con Tonino Spena il primo incontro del Caffè Letterario

Ad Acconia di Curinga il primo appuntamento del Caffè Letterario organizzato dall’associazione culturale La duna di Acquania. Protagonista l’autore lametino Tonino Spena con il suo ultimo lavoro Orizzonti verticali.

 

Buon successo ad Acconia di Curinga per il primo appuntamento del Caffè Letterario. La rassegna culturale, organizzata dall’associazione culturale La duna di Acquania, ha avuto come ospite il prolifico autore lametino Tonino Spena.

L’incontro, tenuto sabato 14 dicembre in un locale del centro di Acconia, ha goduto di una nutrita partecipazione di persone interessate alla nuova iniziativa promossa da La duna di Acquania. Presenti alla serata la presidente dell’associazione Rossella Oscuro, cui sono spettati i saluti e l’introduzione del dibattito, la vicepresidente Iolanda Sorrenti, i soci a l’assessore allo spettacolo, sport e territorio della città di Lamezia Terme Luisa Vaccaro.

Acconia, con Tonino Spena Caffè Letterario
Acconia, con Tonino Spena Caffè Letterario

A discutere con Tonino Spena del libro Orizzonti verticali (Grafiché Editore), attraverso tutte le sfaccettature espresse dall’autore e narratore (come Spena preferisce farsi chiamare), Antonio Pagliuso e Valentina Rosaria Cacciola.

Importante anche l’apporto di Danilo Brizzi (attore della compagnia teatrale La Duna di Acquania) e Rossella Loberto, che hanno accompagnato il dibattito con una serie di letture estratte dall’opera.

di: Antonio Pagliuso

Antonio Pagliuso
Si occupa di ufficio stampa, editoria e comunicazione e scrive di libri e cultura per vari blog e riviste. È, inoltre, l'ideatore e direttore artistico della rassegna culturale “Suicidi letterari”.

Verifica altro

Sersale, in scena l’esempio della madre eroica Carmela Borelli per i 400 anni di storia del paese

Omaggio sentito a una donna che ha dato la vita due volte: quando l’ha generata, ...

Lascia un commento