Ultime Notizie
Home » CULTURA&SPETTACOLI » A tu per tu con Noemi Giangrande. La giovane attrice si racconta

A tu per tu con Noemi Giangrande. La giovane attrice si racconta

Bella, bellissima, dagli occhi letteralmente magnetici,  intelligente, dalla tecnica recitativa raffinata, e soprattutto dalla gentilezza e dalla semplicità  disarmante, Noemi Giangrande è tutto questo e non solo.

Una giovane attrice del panorama italiano letteralmente alla ribalta. Noemi si divide tra spettacoli teatrali, televisione e l’amore immenso per sua figlia. Recentemente ha partecipato, come ospite, alla trasmissione “Applausi”, sulla rete ammiraglia della Rai.

Il suo talento è stato notato da diversi settimanali nazionali, anche per la sua partecipazione  in un episodio della fiction “Don Matteo 11”, insieme al grande Nino Frassica. “Impatto zero”, regia di Massimo Bertucci, “Tre attori in affitto”, con la regia di Alessia Izzo, “Senza Catene”, regia di Emiliano de Martino, “40 mq”, regia de Martino, sono solo alcuni dei tanti format teatrali che hanno proiettato la giovane attrice al successo. Nonostante i suoi impegni ha deciso di concedermi questa piacevole chiacchierata.

In foto la bella Noemi Giangrande

Ciao Noemi, come stai? E soprattutto quali sono le novità nella tua carriera?

<<Sai Omar è da ottobre che non mi sono fermata quasi un attimo. Sono molto impegnata, uno spettacolo dopo l’altro, anche due- tre spettacoli accavallati (sorride ndr). L’ultimo, che ho finito in questi giorni, si chiama “40mq” con la regia di Emiliano de Martino, in realtà è stato scritto anche da lui. In questo spettacolo interpreto un ruolo molto particolare, ma ovviamente non posso svelare nulla, dovete venire a vederlo (si apre in un altro sorriso ndr)>>.

Come ti prepari per affrontare un nuovo personaggio?

<<La prima cosa ovviamente che faccio è quella di  leggere il copione. Evidenzio quelle che sono le mie battute, per me questo è estremamente importante, ovviamente con l’evidenziatore giallo (ride ndr). Nel cominciare a memorizzare cerco di cogliere l’essenza di quel personaggio, facendo richiamo alla mia esperienza e soprattutto al mio bagaglio. Diciamo che  cerco di rendere il personaggio mio (sorride ndr). Ogni ruolo che porto avanti ha il suo carattere e le sue caratteristiche>>.

Ma chi è Noemi Giangrande?

<<Sono una giovincella, una giovane mamma, ancora piena di vitalità e di speranze. Faccio una vita molto frenetica, mi divido  tra casa, lavoro e mia figlia.  Per  me la mia bambina è la cosa più importante. Tra le tante cose insegno recitazione, a dei ragazzi disabili, presso un’Accademia. Sembro quasi una trottola. Quello che posso dire? Il teatro mi fa sentire viva>>.

Che tipo di personaggio preferisci interpretare?

<<Ho fatto tantissime commedie, commedie brillanti, in realtà io adoro tantissimo il dramma>>.

La tua bellezza è ovviamente tangibile e il tuo talento emerge spettacolo dopo spettacolo, hai mai subito gelosie?

<<Caspita, diciamo che questo è un argomento che tocca più situazioni della vita. Mi sono spesso ritrovata a subire delle gelosie ed invidie da parte di donne. Credimi tante donne non riescono a capire che bisognerebbe essere solidali.  Mi è capitato tante volte e ovviamente in più ambiti, anche recentemente>>.

Noemi Giangrande sul set della fiction “Don Matteo 11”

Vuoi dare un consiglio alle tante ragazze che vorrebbero intraprendere questa carriera?

<<Soprattutto quello di  studiare, fare dei laboratori e corsi di dizione. Bisogna cercare di fare pratica sul campo: l’esperienza è fondamentale. Bisogna sempre mantenere un pizzico di umiltà e tanta voglia di fare>>.

Nel tuo tempo libero?

<<Amo leggere, adoro anche andare a cavallo e  la danza. Soprattutto amo stare con mia figlia, che è la cosa più importante della mia vita. Ma per ora non svelo più nulla, ci sentiamo per una prossima intervista. Grazie Omar!!!>>,

Grazie a te Noemi… ci vediamo presto!!!

di Omar Falvo

 

Le foto sono state concesse da Noemi Giangrande.

di: Omar Falvo

Omar Falvo
Omar Falvo: Laureato in Filosofia e Storia, Guida Ufficiale del Parco Nazionale della Sila, giornalista da anni collabora con diverse testate e settimanali nazionali. Tanti i reportage direttamente dal set della fiction "Don Matteo" e "Un passo dal cielo".

Verifica altro

Pierluigi Virelli nel documentario trasmesso da Geo su Rai3

Pierluigi Virelli porta la Calabria sulla Rai con il documentario “Ai piedi della Sila”

di Giovanna Iammucci – La Sila è mistero, è arte, è antico, è la mano ...

Lascia un commento